Cercare una casa adatta a un cane (e vendere la vecchia casa)

Immagine di anteprima
Hai adottato un cane e cerchi una casa più adatta a lui? Ecco quali caratteristiche cercare e un consiglio per vendere la vecchia casa velocemente.

Pubblicato il: 05/10/2022

La tua famiglia si è appena allargata con l'ingresso di un cane e stai cercando una casa adatta alle sue esigenze?
Sappi che il tuo caso non è infrequente: sono molte le persone che vedono la propria composizione famigliare cambiare e si ritrovano in una casa che non rispecchia più le loro esigenze. E dunque si ritrovano con due problemi: trovare una casa adatta a un cane e dover vendere la casa dove attualmente vivono.

In questo post parliamo di entrambe le cose, ovvero quali sono le caratteristiche di una casa dog friendly e come vendere velocemente la vecchia casa. Partiamo dal primo punto.

Quali sono le caratteristiche di una casa adatta a un cane?

Se hai appena adottato un cane sappi che, rispetto al gatto, questo è più legato alle persone che al territorio. Nel suo istinto è un lupo parte di un branco e per lui la cosa più importante è stare con te e la tua famiglia. Detto questo, è evidente che un volpino ha esigenze diverse rispetto a un labrador, e che una casa adatta lo metterà sicuramente più a suo agio.

I cani in genere amano stare all’aria aperta, ma un cane lasciato sempre da solo in giardino soffrirà la solitudine. In ogni caso lo spazio aperto deve avere aree ombreggiate e disponibilità di acqua. Nel balcone andranno messe delle protezioni, specie se il cane è un cucciolo. L’erba in giardino va tagliata per evitare il pericolo zecche e vanno tenute lontane dal cane piante per lui tossiche come l’oleandro. Sarebbe utile anche cintare eventuali piscine interrate che potrebbero rappresentare un pericolo.

Non è raro che il cane, soprattutto il cucciolo, sia attratto da oggetti pericolosi: per rendere la casa perfetta per il tuo peloso, ricorda di tenere al sicuro ciò che lui potrebbe divorare con conseguenze pericolose per la sua salute. Non lasciare alla sua portata prodotti per la pulizia, trucchi, medicinali. Anche alcuni prodotti adatti all’alimentazione umana sono nocivi per il cane, ad esempio il cioccolato e il caffè, per questo motivo bisogna sincerarsi che il cane non abbia accesso alla pattumiera. Il cane tende anche a masticare cuscini, peluche, scarpe, collant che potrebbero indurgli occlusioni intestinali.

È anche molto importante verificare che non vi siano fili scoperti che il cane potrebbe decidere di masticare.

Come vendere casa velocemente?

Ma veniamo al secondo quesito: se hai adottato un cane e stai cercando una casa più adatta a lui, è possibile che tu debba vendere quella che già possiedi e magari non è adatta alle esigenze di un amico a quattro zampe. Se hai già trovato una nuova casa, vorrai mettere in vendita quella dove vivi ora in maniera veloce, visto che una casa sfitta comporta costi importanti (e anche una casa affittata).

La soluzione più veloce oggi disponibile sul mercato italiano è Klak, grazie a cui puoi vendere casa (e per vendere casa intendiamo dire incassare i soldi) in poche settimane.

Puoi cominciare fornendo alcuni dati della casa da vendere nel form online: questi dati serviranno all’algoritmo per elaborare una valutazione immobiliare gratuita basata sui prezzi di compravendita delle case simili alla tua nella tua zona. A quel punto, se lo vorrai, un consulente ti contatterà per fornirti una valutazione dal vivo più accurata, a seguito della quale, nel 100% dei casi, ti farà un’offerta per comprare la tua casa.

Non esiste nessun’altra realtà che ti garantisce una proposta di acquisto a seguito della visita.

Comincia ora. Chiedi una valutazione gratuita.

Torna al Blog